Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

PIMI (Premio Italiano Musica Indipendente): primi verdetti

Ottobre 17, 2006

Music Place | underground
Ecco i primi verdetti del PIMI, Premio Italiano per la Musica Indipendente, il riconoscimento organizzato dal MEI, il Meeting delle Etichette Indipendenti che si terrà a Faenza il 25 e 26 novembre prossimi. Il premio per il miglior album indipendente dell'anno andrà agli Assalti Frontali con il disco "Mi sa che stanotte", uscito e distribuito per i tipi del Manifesto e registrato a Casasonica con Max Casacci. Nelle altre categorie, miglior tour quello di Petra Magoni & Ferruccio Spinetti; altro successo anche per gli Afterhours, una delle realtà indie più importanti del panorama italiano come miglior gruppo indipendente; Marco Parente miglior solista; "Caino" della Rosa Tatuata è stata l'autoproduzione più votata. Ancora, la Urtovox di Paolo Naselli Flores riceve il premio quale miglior etichetta discografica indipendente dell'anno: tra le produzioni della"factory", la cui storia corre parallela con quella del MEI, Appaloosa, Psycho Sun, Les Fauves, Satellite Inn e A Toys Orchestra. Stefano Senardi è il miglior produttore discograficodell'anno, grazie al lavoro della sua NunFlower insieme alla Radiofandango di Domenico Procacci, mentre Simone Chivilò risulta il miglior produttore artistico del 2006. Alle votazioni per il PIMI 2006 hanno partecipato giornalisti e redazioni di una circa trenta testate comprese quelle on line, radio e tv, e il loro lavoro è stato superviwsionato dalla giuria composta da Federico Guglielmi, Valerio Corzani, Daniel Marcoccia, Enrico Deregibus e John Vignola. Tra i riconoscimenti speciali assegnati dal MEI quello per la ECM, storica etichetta di musica contemporanea, e quello che sarà assegnato alla Sugar per il Progetto Rezophonic curato da Mario Riso per la raccolta di fondi a sostegno di Amref. Ettore Caretta riceverà il riconoscimento speciale per la sua attività di promoter capace di rinnovare il panorama cantautorale italiano, con artisti come Vinicio Capossella, Sergio Cammariere e Amalia Grè Altro riconoscimento inedito quello al packaging di "Babybertè", il cd di Lorenda Bertè, coprodotto da Nar, Around The Music e Edel.

Sei interessato all’evento PIMI (Premio Italiano Musica Indipendente): primi verdetti?

Non perderti tutte le informazioni utili e scopri, su Music Place altri appuntamenti con l’artista.
Music Place è il sito di riferimento per tutti gli appassionati di musica digitale: oltre agli eventi puoi infatti trovare news ed approfondimenti relativi a diverse tematiche così come una ricca selezione di risorse e programmi musicali.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Music place: la guida italiana alla musica digitale non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Dettagli

Data:
Ottobre 17, 2006
Tag Evento:
, ,