Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Festival delle Arti 2005: ecco i vincitori

Settembre 19, 2005

Music Place | strumenti-musicali
Si sono svolte Sabato e Domenica a Parco Nord- Bologna- le finali della quarta edizione del Festival delle Arti, ideato e diretto da Andrea Mingardi.
Due serate di grandi emozioni e partecipazione che hanno scaldato il pubblico stipato al PalaCuore nonostante le sciagurate condizioni metereologiche.

Il lavoro della giuria del Festival in queste due serate è stato durissimo e ci sono stati dietro le quinte anche momenti di tensione per decidere chi premiare tra i talenti straordinari in gara.

Festival delle Arti 2005: ecco i vincitori

Sono 32 i ragazzi e le ragazze approdati alla finalissima per aggiudicarsi la borsa di studio di 1500 euro, dopo un lungo percorso di selezioni dal vivo iniziato la scorsa primavera. Sono stati infatti 603 i giovani artisti che da tutta Italia hanno risposto all'appello e 108 approdati alle semifinali del Palacuore.

Ma ancora di più della borsa di studio il premio per questi ragazzi è stata la partecipazione emotiva e l'attenzione di veri mostri sacri delle diverse discipline in gara: Gianni Morandi, il coreografo Andrè De La Roche accompagnato dalla madre novantaquattrenne,il Maestro Gianluca Pitteri della trasmissione Amici, i Gemelli Ruggeri, il Maestro Giorgio Zagnoni, Dodi Battaglia dei Pooh, Federico Poggipollini, chitarrista di Ligabue, Grazia Verasani, autrice del libro da cui Gabriele Salvatores ha tratto il film "Quo vadis baby", lo scrittore Gianluca Morozzi e l'attore Vito.

Tra i Gruppi musicali ha vinto la quarta edizione del Festival l'Hard Rock dei Dreams of Illusion di Castelnovo Bariano in provincia di Rovigo, la cui cantante è una quindicenne di straordinarie doti vocali. I Natural Biskers di Faenza hanno invece ricevuto il premio "top Premiere Radio" che consiste nell'inserimento gratuito all'interno del catalogo istituzionale di anticipazioni discografiche destinato alla promozione radiofonica. Il CD Catalogo raccoglie 15 brani di special guest già affermati insieme ad artisti emergenti.

Festival delle Arti 2005: ecco i vincitori

Per la sezione teatro è stato premiato il reggiano Giuliano Brunazzi che ha portato in scena uno straordinario monologo iniziale tratto da "Il Ruzzante". A lui è stato attribuito il Premio dedicato a Allessandra Galante Garrone. Ma veramente emozionanti sono state le piece portate in scena anche da Massimo Sceusa e Elisa Rampon con l'opera dal titolo "Assassinino senza movente" di Eugeen Jonesco ed Elisa Bottiglieri e Massimo Boncompagni con l'opera "Andare a teatro"di Kael Valentie, e Carolina della Calle Casanova con l'opera di cui è autrice "Guardati dietro". .

Il vincitore della sezione videoclip è il trentenne trevigiano Andrea Princivalli con "My Sweet Hell" un video realizzato con un montaggio di immagini fotografiche grattate.

Per la letteratura sono stati segnalati ex aequo Roberto Ottonelli con "Lo Psicologo" e Ivan Croce con "Cronache di una vicenda Infernale".

Nelle arti figurative è stata premiata la creatività di Alessio Artoni, autore della tela di grandi dimensioni "Comunidad", mentre il premio/menzione speciale "Art Journal" è stato conferito a Samuele Pederzoli con il dipinto "Tom". Stesso premio/menzione toccato a Beatrice Ceci per l'opera scenografica "I Blues".
Ma tutte le opere approdate in finale saranno esposte presso il MEI di Faenza il 26 e 27 Novembre e presso la Galleria De Marchi di Bologna in una mostra collettiva che sarà inaugurata nel Febbraio 2006.

Domenica sera per la categoria Musica Pop rock Solisti lo straordinario talento di tutti i finalisti e la difficoltà di scegliere tra generi molto diversi, ha portato la giuria ad assegnare un ex aequo tra l'interpretazione drammatica della ventunenne Milanese Uonna che ha entusiasmato il pubblico con " Eccomi" e l'arte della trentaquattrenne cantautrice romana Alice Pelle che ha cantato "Pioggia Elettrica". Ma anche le straordinarie doti vocali della diciottenne Silvia De Santis e dell'Alessandrina Lorena Pietrapertosa hanno ricevuto il plauso di Gianni Morandi che, incollato alla sedia fino a mezzanotte, scherzando con Andrea Mingardi ha dichiarato: "Sono molto colpito dalla grande qualità di questi ragazzi, molto più preparati di quanto non lo fossimo noi agli esordi. Il talento è grande, ora dovranno dimostrare solo tenacia e carattere per andare avanti".

Per la Musica classica è stata premiata l'interpretazione di un brano di Leonard Bernstein della soprano Federica Doniselli, 35 anni brindisina ma bolognese d'adozione, accompagnata al pianoforte da Francesco Ricci.

Tra i cinque concorrenti per il titolo di campione della sezione cabaret, dopo una lunga contesa dietro le quinte tra i giurati, è stata premiata l'esilarante interpretazione di Federica Ugolini con una piece da lei scritta sulla televendita dell'elettrostimolatore "Stringo". La ventisettenne bolognese, che ha frequentato la Scuola di Musical di Bologna, avrà la possibilità di partecipare alla prossima edizione di BravoGrazie, la champions League di Cabaret di Sant Vincent da cui sono emersi personaggi come Luciana Littizzetto .

Per la sezione Danza ha vinto la straordinaria energia del Gruppo Il laboratorio di Bologna. Le giovanissime ballerine, tutte di età tra gli 11 e i 15 anni, hanno presentato "Il ballo di San Vito" con la coreografia di Claudia Roma.

Alla giuria che ha seguito le selezioni sin dalle prime fasi composta da Adriano Baccilieri, direttore Artistico Premio Campigna di Santa Sofia, Mauro Mazzali, Direttore Artistico dell'Accademia di Belle Arti, da Antonio Bagnoli, Edizioni Pendragon, Paolo Cacchioli, Direttore Artistico dell'Arena del Sole- Nuova Scena, Carmine Carrisi, Direttore del Conservatorio Musicale G.B. Martini di Bologna, Anna Di Martino, della Cineteca di Bologna, Vittorio Franceschi Scuola di Teatro di Bologna, Max Magagni, Direttore Artistico della Music Academy 2000, Paolo Scotti, direttore artistico delle Officine Smeraldo di Milano, Stefano Tassinari, Vicedirettore dell' Associazione Scrittori di Bologna, Maurizio Tirelli, compositore e direttore d'orchestra e presieduta da Andrea Mingardi, si sono aggiunti per le serate finali giornalisti, critici ed esperti, tra gli altri: Mariangela Piturru, direttore artistico del Teatro delle Celebrazioni, i produttori Fio Zanotti, Oderso Rubini, Michele Torpedine e il giornalista Claudio Cumani de Il Resto del Carlino.

Entrambe le serate sono state trasmesse in diretta su ètv e sul web tramite il sito www.radiosnj.com, dove sarà possibile continuare a vedere la registrazione. Presto sarà possibile rivedere le due serate su ContoTV, piattaforma SKY canale 845.



Sei interessato all’evento Festival delle Arti 2005: ecco i vincitori?

Non perderti tutte le informazioni utili e scopri, su Music Place altri appuntamenti con l’artista.
Music Place è il sito di riferimento per tutti gli appassionati di musica digitale: oltre agli eventi puoi infatti trovare news ed approfondimenti relativi a diverse tematiche così come una ricca selezione di risorse e programmi musicali.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Music place: la guida italiana alla musica digitale non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Dettagli

Data:
Settembre 19, 2005
Tag Evento: