Skip to content Skip to sidebar Skip to footer
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Musica Scienza 2005: tutto pronto

Maggio 18, 2005

Music Place | strumenti-musicali
La musica è una questione di vibrazioni. E di materiali che ne cambiano le proprietà. Lo vedremo e lo ascolteremo ""con le orecchie ma anche con la pelle!- nel corso di Musica Scienza 2005. Il Forum internazionale di musica arte e cultura contemporanea promosso dal Centro Ricerche Musicali (Crm) e dal Goethe Institut Rom (dal 23 al 30 maggio presso la sede dell'Istituto tedesco in via Savoia 15) è dedicato quest'anno a "Materia e vibrazione".

Musica Scienza 2005: tutto pronto

Le tematiche del timbro e della percezione saranno affrontate in modo diversificato così da interessare le diverse fasce di pubblico.
Si inizia lunedì 23 maggio alle 21 con "Textures", un concerto monografico interamente dedicato ad Aldo Clementi. Una vera e propria festa per il compositore che nell'occasione festeggerà i suoi ottant'anni. In programma, tra l'altro, la prima esecuzione assoluta di un'opera per trombone e supporto digitale, prodotta dal Centro Ricerche Musicali.
Interpreti della serata saranno il trombonista Michele Lomuto e l'ensemble Alter Ego con Manuel Zurria flauto, Oscar Pizzo pianoforte e Aldo Campagnari violino.
Mercoledì 25 maggio, sempre alle 21, la tecnologia più sofisticata incontrerà l'improvvisazione, il rigore si confronterà con l'estro. In "Equilibria", questo il titolo della serata, avremo musiche di Laura Bianchini (prima esecuzione italiana), Maurizio Giri (prima esecuzione assoluta) e Giacinto Scelsi. Oltre ovviamente alla sezione di improvvisazione. Ad interpretare le diverse anime della serata il Rasa Ensemble (Sabina Meyer Voce, Gianni Trovalusci Flauti e Tubi sonori, Gianfranco Tedeschi Contrab-basso) con Edoardo Albinati (autore dei testi) voce recitante e Maurizio Giri alla parte elettronica.

Con "Segno", venerdì 27 maggio alle 21, avremo la possibilità di festeggiare Dieter Schnebel. Al compositore tedesco e al suo settantacinquesimo compleanno è dedicata l'intera serata. Il concerto monografico avrà tre prime esecuzioni assolute e un doppio cast di interpreti: prima saliranno sul pal-co la vocalist Anna Clementi e il trio d'archi composto da Diego Conti violino, Demetrio Comuzzi viola, Claudio Marini, violoncello, poi sarà al volta del Bachmann-Ensemble-Wien (Martina Claussen voce, Markus Holzer sassofono, Berndt Thurner percussioni, Johannes Marian pianoforte).

Tutte le sere saranno attive le installazioni sonore d'arte: nel foyer il fotografo Massimo Carroccia e l'architetto Emanuela Mentuccia interpreteranno il segno grafico delle partiture di Clementi e Schnebel in una mostra con ascolti che indagherà in modo originale nella poetica dei due compositori, nei giar-dini del Goethe Institut saranno attivi olofoni e altre espressioni della ricerca artistica del Crm. Arte, musica e architettura si incontrano qui e conquistano il pubblico in un gioco di simulazione e dissimu-lazione. Un Risto-Lounge bar sarà attivo tutte le sere dalle 20 alle 24. Il 24 e il 26 maggio attraverso menù particolari il cibo contribuirà a coinvolgere pienamente tutti gli organi di senso mentre si ascolte-ranno brani dei maggiori autori di musica elettroacustica.
Dal punto di vista teorico, bisogna ricordare l'incontro del 30 maggio (ore 10-13) nell'auditorium del Goethe con Bernard Stiegler, uno dei maggiori filosofi francesi, direttore della ricerca all'EHES (à‰cole des Hautes à‰tudes en Sciences Sociales) e direttore dell'IRCAM (Institut de Recherche et Coordination Acoustique/Musique).

Con lui saranno Michelangelo Lupone, compositore e direttore artistico del CRM; Giuliano Da Empoli, filosofo; Peter Weibel, direttore del ZKM di Karlsruhe; Maria Giovanna Musso, sociologa ed epistemologa.
A compositori, ricercatori e operatori a vario titolo nel settore musicale è dedicato il Master in musica informatica dal 23 al 27 maggio. Tra i docenti alcune figure di spicco del panorama internazionale come Rainer Boesch, compositore, ricercatore presso il CUI - Centre Universitaire d'Informatique di Ginevra, Roberto Bresin, ricercatore KTH Stoccolma, Curtis Roads, compositore, docente presso l'Università di S. Barbara "" CREA, California, Lorenzo Seno, fisico e direttore scientifico del CRM.

Sei interessato all’evento Musica Scienza 2005: tutto pronto?

Non perderti tutte le informazioni utili e scopri, su Music Place altri appuntamenti con l’artista.
Music Place è il sito di riferimento per tutti gli appassionati di musica digitale: oltre agli eventi puoi infatti trovare news ed approfondimenti relativi a diverse tematiche così come una ricca selezione di risorse e programmi musicali.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. Music place: la guida italiana alla musica digitale non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.

Dettagli

Data:
Maggio 18, 2005
Tag Evento: